Alfano Liriche da Tagore

Alfano Liriche da Tagore

CD Nuova Era 7388 (Torino, 2004) prodotto da Rive-Gauche Concerti con il sostegno di Regione Piemonte e Fondazione CRT.

Interpreti: Duo Alterno – Tiziana Scandaletti soprano, Riccardo Piacentini pianoforte

Ecco il quarto CD monografico che Rive-Gauche Concerti – sostenuta da Regione Piemonte e Fondazione CRT con la collaborazione di Centro Studi Musicali “Carlo Mosso” e Biblioteca del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino – dedica a prime incisioni di musica vocale da camera del Novecento storico italiano.

Ai primi tre CD con musiche di Giorgio Federico Ghedini e Alfredo Casella, si aggiunge ora questo lavoro con alcune delle più belle liriche tagoriane che, in questi anni di “riesame” del discusso finale di Turandot , a cinquant’anni esatti dalla scomparsa di Alfano possono configurarsi come “camera ottica” per una più ampia rilettura del compositore.

Un ringraziamento speciale ad Andrea Lanza, direttore della Biblioteca del Conservatorio di Torino, e a Rino Maione, che ha messo a disposizione molto materiale alfaniano e in particolare i manoscritti di T’amo, diletto mio e Il giorno non è più di sua proprietà. (Riccardo Piacentini)